Messaggio alla Lista ESPA-TO-ALBERO inviato da giova23@infinito.it


[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

SMS diNUOVA ISTITUZIONE
 
TORINO
 
CSO B. CROCE 17
 
 
I  E
Cari amici di Andezeno,
 
abbiamo cercato di usare il metodo delle ombre per determinare l'altezza degli aceri ....con i risultati che vi raccontiamo in questo documento allegato.
Ciao
 
I  E
 
Title: A CIASCUNO IL SUO

A CIASCUNO IL SUO

 

Il giorno 11/04/01 siamo scesi in giardino per misurare di nuovo l’altezza degli aceri, ma con una tecnica diversa, suggerita via e-mail , dai nostri amici di Andezeno.

Consiste nel misurare , contemporaneamente, l’ombra di un albero e quella di un oggetto piccolo , di cui si può determinare direttamente l’altezza.

Fatto questo, si divide prima l’ombra dell’oggetto per la sua altezza, poi l’ombra dell’albero per il risultato ottenuto.

Così si ottiene l’altezza dell’albero.

Ci sarebbe anche il metodo del palloncino, gonfio di elio, a cui è legato un filo, che si fa arrivare fino al punto più alto dell’albero, quindi si misura la lunghezza del filo ed …è fatta!!!

Noi, però , non siamo riusciti a procurarci il palloncino e allora…amen!

Quindi, con una matita, con una rotella metrica, un foglio, una penna e un pezzo di gesso, siamo andati presso i nostri aceri.

Dovevamo segnare, a gruppi distinti, contemporaneamente, l’ombra degli aceri e della matita , posta per terra.

Per la matita nessun problema, ma per gli aceri….!!?

Dove era l’ombra? Non si capiva !

Quelle dei cinque aceri si mescolavano tra loro e con quelle degli altri alberi vicini, più alti.

Un disastro!!!!

Eravamo , però, decisissimi a usare il metodo dei compagni di Andezeno.

Dopo discussioni accese, ogni gruppo ha creduto di individuare l’ombra del suo albero, ne ha segnata la punta (presunta) e cosi è stato fatto anche per la matita.

Erano le 12,05!

L’ombra della matita era uguale alla sua altezza ! Una fortuna insperata! Non dovevamo fare ne anche le divisioni!

Però….con questa tecnica gli aceri sarebbero alti…….:

 

 

Albero

Altezza

1

7,28 m

2

8,17 m

3

7,84 m

4

7,50 m

5

7,48 m

 

Impossibile! Troppo alti! (circa il doppio di quanto avevamo calcolato con il metodo della riga).

L’albero tre poi risulta più basso del due e anche ad occhio nudo è lui il più alto.

Tutto sbagliato!!!

Ritornati in aula, abbiamo cercato di capire il perché dell’insuccesso.

( non volevamo fare una brutta figura con gli amici di Andezeno)

 

LE CAUSE

  1. Gli alberi troppo vicini hanno confuso le ombre.
  2. Non è facile determinare il punto più alto dell’albero, perché , a differenza degli abeti, gli aceri hanno una chioma e non una punta.
  3. Il tutto adesso è complicato dalla presenza delle foglie, che 15 giorni prima non c’erano.

Peccato!!! Avremmo voluto confrontare i risultati con quelli ottenuti con il metodo della riga, che ci sembravano abbastanza giusti.

Non è stato però tempo sprecato, infatti è utile conoscere metodi di misura diversi così è possibile scegliere, volta per volta , quello più adatto.

(l’ha detto la prof.)

 

Image43.gif


[ IAPht Home ] [ Indice Cronologico ] [ Indice per Thread ]