Messaggio alla Lista ESPA-TO-FORZE inviato da amfrank@tin.it


[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

mando in due tempi:non si sa mai !
Ciao     
            Cristina 
Title: LA MACCHINA A REAZIONE

LA MACCHINA A REAZIONE

Dopo il tiro alla fune abbiamo studiati il principio di azione e reazione . abbiamo applicato a un tubo di gomma un palloncino , dopodichè abbiamo attaccato il tubo a una macchinina di metallo . Perché tutto questo? Perché se noi soffiamo nel tubo il palloncino si gonfia , se poi mettiamo la macchinina a terra e stappiamo il tubo grazie al principio di azione e reazione la macchinina si muove avanti Questo succede perché il getto che esce dal tubo e va in una direzione , spinge la macchina nella direzione opposta . Questo è appunto il principio di azione e reazione

Jacopo Guarino

 

Abbiamo legato un palloncino ad un tubo con del nastro adesivo e poi abbiamo legato a sua volta il palloncino col tubo su una macchinina di plastica e metallo ; abbiamo gonfiato il palloncino , abbiamo impedito che fuoriuscisse l’aria , abbiamo posato la macchinina a reazione per terra e . Come previsto la macchinina si è mossa in una direzione precisa fin quando non è finita l’aria , questo grazie al principio di azione e reazione

Paolo Scocuzza

…..secondo la legge di azione e reazione , , se pur lentamente a causa dell’attrito del palloncino con il suolo , la macchina si muoveva in avanti , per mezzo dell’aria che usciva nella direzione opposta con una certa pressione

Giuseppe Giorgio

…….l’aria usciva dal tubo e per il principio di azione e reazione la macchina andava avanti . Abbiamo osservato che la macchina non volava ma rimaneva a terra andando avanti grazie alle ruote

Alessio Maccheroni

…..l’aria del palloncino usciva con abbastanza forza dal tubo da poter spingere in avanti ( anche se lentamente ) la macchina . In questo esperimento c’era il principio di azione e reazione :l’aria che usciva dal tubo dava una spinta di reazione alla macchina . Se l’aria fosse stata canalizzata maggiormente sarebbe uscita con maggior forza e la macchina sarebbe andata un po’ più velocemente , inoltre il palloncino , essendo di gomma , faceva un po’ di attrito davanti alla macchina , non permettendole così , di andare avanti tanto velocemente .

Pietro Persico

…stappando il tubetto la macchina parte da sola , questo perché entra in gioco il principio i azione e reazione : il palloncino espelle l’aria tramite il tubetto e la macchina parte. La macchina va avanti finchè non si sgonfia il pallonciono . Va anche nella stessa direzione perché la macchina , essendo pesante non permette al palloncino di andare dove vuole

Stefano Gnani

 

 

 

Title: Diario di bordo del 13 – 12 – ’00

Diario di bordo del 13 – 12 – ’00

 

Tempo : le tre attività sono state svolte una di seguito all’altra in due unità da 50 minuti ( compreso il tempo per la relazione scritta finale individuale )

 

Il tiro alla fune

Materiale occorrente : una fune , quattro alunni , due maschi e due femmine , un tappeto antiscivolo

I concorrenti sono stati scelti ad hoc tra coloro che si erano offerti come volontari ( i maschi erano più forti fisicamente ). Abbiamo segnato la linea di mezzo , (quella che nel gioco non deve essere oltrepassata , pena la sconfitta della propria squadra ) verificato che i concorrenti centrali fossero alla stessa distanza dalla linea .

  1. annotiamo tutto ciò che osserviamo sulla posizione assunta in partenza dai concorrenti
  2. perché la squadra maschile ha vinto ?
  3. come possiamo ribaltare la situazione ? ( le prime risposte prevedevano una modifica del numero dei concorrenti per squadra )
  4. è possibile ribaltare la situazione senza modificare le squadre ? Cosa occorre modificare ? ( Alcuni si sono ricordati , penso , dell’esperimento con la bilancia , perché mi hanno risposto "Ci vorrebbe un tappeto antiscivolo " , senza averlo ancora visto ).
  5. Se proprio vogliamo essere sicuri che vincano le femmine , oltre ad aggiungere il tappeto , quale altra modifica possiamo effettuare ? ( anche in questo caso la risposta " facciamo togliere ai maschi le scarpe " è venuta dai ragazzi )
  6. quanto è importante nel tiro alla fune la forza esercitata dalle braccia ? Quanto quella esercitata dalle gambe ?

 

La macchina a reazione

Materiale occorrente : una macchinina , un tubetto di gomma , un palloncino , scotch.

Fissare , con lo scotch , il palloncino ad un’estremità del tubetto ed il tubetto alla macchina .

  1. se gonfio il palloncino e poi lascio andare la macchina , che cosa succederà? Perché ?
  2. in quale direzione si muoverà la macchina ?

 

Il tubetto a reazione

Materiale occorrente : un tubetto di plastica ( quello del filo da cucire ), un palloncino , scotch

Fissare , con lo scotch il palloncino al tubetto, gonfiare il palloncino , lasciarlo andare dirigendo inizialmente l’aria verso il basso

  1. che cosa succederà? Perché ? ( i ragazzi si aspettavano che salisse verticalmente )
  2. che cosa è successo ? Perché ?
  3. perché nel caso della macchina siamo riusciti a prevedere la direzione e nel caso del tubetto no ?
  4. come fanno allora i razzi a salire verticalmente ?
  5. esercizio da svolgere nelle vacanze natalizie : ricerca sugli stabilizzatori . Facoltativo : provare , giocando sulla potenza del getto d’aria , e sugli stabilizzatori, a far salire il tubetto verticalmente .

[ IAPht Home ] [ Indice Cronologico ] [ Indice per Thread ]