Messaggio alla Lista ESPA-TO-FORZE inviato da giova23@infinito.it


[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

sms
VIA NICHELINO 7
TORINO
 
II E
cari amici "forzuti",
quest'anno stiamo lavorando anche noi sulle forze e l'argomento ci piace molto. Abbiamo iniziato per caso: per aver sbagliato a formare una pila di quaderni.
Vi raccontiamo l'esperienza in allegato.
Ciao
II E
 
Title: UN PROBLEMA RISOLVIBILE

UN PROBLEMA RISOLVIBILE

 

 

 

Il 10/11/2000 la professoressa ci ha chiamati, in ordine alfabetico, perché consegnassimo i quaderni delle regole. I quaderni erano di quattro tipi: quadernoni, quaderni medi, normali e raccoglitori, e quadernini.

Li abbiamo messi uno sull’altro ed abbiamo formato una pila, piuttosto irregolare, che sembrava cadere da un momento all’altro.

 

 

 

 

 

Come fare per renderla stabile?

-" Prima di tutto, abbiamo detto, bisogna mettere i quadernoni sotto, in questo modo la pila ha maggiore aderenza al tavolo."

-"Poi i raccoglitori devono essere messi a "rettangolo" così non creano scivoli e c’è una distribuzione più uniforme del peso."

L’abbiamo fatto, ma qualcosa non andava ancora. Ci abbiamo pensato e poi…abbiamo capito che i raccoglitori (a rettangolo) andavano sotto gli altri, di uguale estensione , ma più leggeri , quindi si dovevano poggiare via via quelli più piccoli. Infatti, spostando i quaderni più pesanti sotto i leggeri , abbiamo avvicinato "la forza premente" della pila al tavolo , così l'abbiamo fatta "aderire" meglio.

 

 

A questo punto la pila di quaderni ci è sembrata veramente a posto.

Image11.gif

Image12.gif


[ IAPht Home ] [ Indice Cronologico ] [ Indice per Thread ]