Messaggio alla Lista ESPA-TO-FORZE inviato da giova23@infinito.it


[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

SMS  C.SO B. CROCE
 
TORINI
 
II E
 
Cari amici, vi inviamo un lavoro svolto tanto tempo fa , quando ci occupavamo delle forze sui viventi.
Ciao
 
II E
Title: COSI' SI MUOVONO I PESCI

LO STRANO MOVIMENTO

DEI PESCI

 

 

 

Il 2/02/01 abbiamo deciso di scoprire , mediante un esperimento, perché i pesci, pur muovendo lateralmente la pinna caudale, spingono l'acqua in dietro così da ottenere una spinta in avanti.

Abbiamo usato:

 

PROCEDIMENTO

 

Bisognava , prima di tutto, costruire una specie di banderuola.

Per fare questo abbiamo fatto 2 tagli longitudinali di 3 cm ad un'estremità della cannuccia e vi abbiamo inserito il cartoncino dalla parte più corta .

Per tenerlo fermo , abbiamo aggiunto , sulla parte terminale , un pezzetto di cannuccia di 1 cm. Intanto abbiamo riempito la vaschetta , per metà , di acqua e sparso un po' di farina gialla .

Inserita la banderuola nell'acqua , sul fondo , l'insegnante l'ha mossa da destra a sinistra , simulando il movimento dei pesci, ed abbiamo visto che la farina veniva spinta in dietro più che ai lati.

 

Abbiamo ripetuto l'esperimento a coppie ( avevamo, stranamente , portato tutti il materiale) ed abbiamo verificato che la farina si accumulava sul fondo e la banderuola procedeva in direzione opposta : in avanti.

Fabio ha detto che, durante l'esperimento , mentre teneva la banderuola , sentiva la spinta in avanti sul braccio.

Abbiamo cercato di capire il perché di questo fenomeno e , per farlo, abbiamo ripensato all'esperienza del piano inclinato .

CONCLUSIONI

La pinna , muovendosi , esercita sull'acqua una spinta in direzione obliqua.

Questa forza è scomposta in due , secondo la regola del parallelogramma : una diretta in dietro e , l'altra , perpendicolare alla prima , diretta lateralmente.

 

 

 

La prima determina , per reazione , la spinta in avanti e, quindi , il movimento dell'animale ; la seconda porta l'acqua verso i lati della vaschetta , che la rimanda ,successivamente , verso il centro , a ripristinare la situazione iniziale.

Infatti , dopo un po', la farina ricopre tutto in modo uniforme , com'era all'inizio.

Non tutti gli animali , che vivono in acqua , si muovono così , solo i pesci .

Per esempio i mammiferi , adattati a quest'ambiente , come i delfini , che hanno la pinna disposta parallelamente allo specchio dell'acqua , si muovono lungo piani perpendicolari a quello dell'acqua.

Infatti colpiscono l'acqua , con la pinna , di piatto e , per reazione, riescono a saltare e a spingersi in avanti.

( pinne a confronto : la I di un mammifero adattato a vivere in acqua , la II di un pesce )

Il loro movimento è come quello di tutti gli altri mammiferi.

IL MOTO DEI DELFINI

 

 

 

 

I pesci , invece , si muovono lungo piani paralleli a quelli della superficie del mare.

Image39.gif

Image40.gif


[ IAPht Home ] [ Indice Cronologico ] [ Indice per Thread ]