Messaggio alla Lista ESPA-TO-LUCE inviato da giova23@infinito.it


[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

 
----- Original Message -----
Sent: Tuesday, December 19, 2000 10:45 AM
Subject: mail b: progetto II parte

Carissimi,
invio gli auguri di Buon Natale e di Buon Anno  a tutti.
Mando la seconda parte del progetto luce sperando di aver capito le indicazioni di Ciro .
( Forse dovrei mandarla a lui direttamente. Se ho sbagliato, mi sgriderà. Pazienza!)
CIAO A TUTTI
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO
Rosa d' Angella 
Title: ATTIVITA’ 4

ATTIVITA’ 3

 

 

SCOPO

Misurare l’angolo di inclinazione dei raggi solari

MATERIALE

  • gnomone
  • foglio di carta millimetrata
  • foglio per i rilevamenti
  • goniometro

 

 

PROCEDIMENTO

Utilizzando le misure dell’ombra , si riportano su un riferimento cartesiano i triangoli –ombra ( cateti : altezza dello gnomone e lunghezza dell’ombra; ipotenusa : raggio solare) con una riduzione del 50:100.

Sull’asse delle ascisse si riportano le ombre , sulle ordinate l’altezza dello gnomone, si collegano gli estremi , poi si misurano gli angoli.

Si può far rilevare la presenza dei 2 angoli di incidenza e la necessità di indicare a quale dei due fare riferimento per un confronto corretto.

 

ATTIVITA’ 4

 

 

SCOPO

Registrare la variazione del mezzogiorno nella nostra città

MATERIALE

  • 1 gnomone da 20 o 10 cm
  • 1 foglio
  • 1 piano d’appoggio
  • 1 matita

 

PROCEDIMENTO

Disposto lo gnomone in direzione N-S , si segna su un foglio –base la punta dell’ombra ogni 5- 10 minuti, dalle 12 alle 13 , ora solare.

A rilevazione ultimata , si tracciano i ventagli orari corrispondenti e si individua , volta per volta , il mezzogiorno reale.

I dati vengono riportati su un sistema di assi cartesiani: sulle ascisse i giorni di rilevamento e sulle ordinate l’ora del mezzogiorno reale .

Le misure dovrebbero essere effettuate 1 volta alla settimana, se possibile.

Si potrebbe chiedere ai ragazzi di prevedere lo scarto rispetto al mezzogiorno medio e di motivare le previsioni

 

 

 

 

 

 

 

ATTIVITA’ 5

 

 

SCOPO

Dimostrare il parallelismo dei raggi solari

MATERIALE

  • 1 gnomone da 20 cm
  • 1 gnomone da 10
  • 1 foglio –base
  • 1 matita
  • 1 goniometro

 

 

PROCEDIMENTO

 

Si posizionano i 2 gnomoni , secondo le modalità già descritte, in direzione N-S, e , segnate contemporaneamente le ombre, ogni 15- 30 minuti, nell’arco di una giornata, si descrivono i due ventagli –orari.

Si calcolano le lunghezze e le ampiezze degli angoli . La congruenza di questi ultimi porterà alla verifica del parallelismo dei raggi.

 

 

Si giunge allo stesso risultato se si rappresentano sullo stesso riferimento le misure dei 2 gnomoni prese nello stesso momento.

Esaminando le lunghezze e la costanza del loro rapporto, si può evidenziare la proporzionalità dei lati corrispondenti dei due triangoli.

 

Image10.gif


[ IAPht Home ] [ Indice Cronologico ] [ Indice per Thread ]