SCUOLA MEDIA STATALE "di via Sangone 34 " Nichelino

Plesso Pellico Classe 1a L

Il giorno 23.04.2001 siamo andati nel cortile della scuola per visionare quali cambiamenti aveva subito la flora con l’arrivo della primavera .Ci siamo così accorti che il nostro sito ospitava molti tipi di piante di cui non conoscevamo neppure il nome .Dopo averne raccolti alcuni campioni (che in seguito abbiamo fatto seccare tra le pagine di un libro ) li abbiamo catalogati ricorrendo a libri e ad Internet .

Ecco i nomi di alcune piante che abbiamo raccolto :Anemone nemorosa ,Trifoglio ,Gingobiloba ,Melissa ,Lillà ,Tulipano, Borsa del pastore, Dente di leone qui di seguito vi inviamo delle schede che abbiamo elaborato per ognuna delle piante che abbiamo trovato nel "Sito " ed in prossimità di esso

 

ANEMONE DEI BOSCHI (Anemone Nemorosa)

Famiglia:Ranuncolaceae

Identificazione: Pianta velenosa con rizoma strisciante, che può raggiungere un'altezza di 30 cm, con foglie palmate verde chiaro, formate da 5 foglioline lanceolate dal margine profondamente dentato, i fiori sono solitari eretti e terminali con una corolla allaargata a 6 petali di colore variabile dal bianco al lilla, gli stami molto evidenti sono giallo oro.

Fioritura: tra marzo e maggio

Habitat : è diffusa in tutta Europa ma nella regione orientale si rinviene solo nelle zone montane ; in boschi di latifoglie

Usi Officinali ed alimentari:la pianta fresca simile all'anemone silvestris contiene la protoanemonina, che è una sostanza dal forte effetto antiinfiammatorio sulla pelle e sulle mucose, in passato veniva usato per curare i dolori articolarie le bronchiti, nella medicina omeopatica viene usato per curare malattie ginecologiche.

La pianta disseccata perde ogni proprietà