Espa-TO Verbale della riunione del 11 gennaio 1999 22/1/99


Presenti:

Dato che vi mando il verbale della riunione con una decina di giorni di ritardo, integrerò nel verbale alcune informazioni-precisazioni che sono giunte successivamente.

Prego tutti di controllare, di mandare appena possibile la risposta di "ricevuto" con le eventuali correzioni ma non al mio indirizzo bensi' alla lista

espa-to@iapht.unito.it

Ricordo anche che la prossima riunione è stata fissata per Lunedì 1o marzo ore 15

saluti cari a tutti Sissi R.

I punti discussi sono stati:

  1. Problemi di comunicazione attraverso la rete
  2. Stato dei progetti
  3. Piano di lavoro per il prossimo periodo

Punto 1.

Ci sono stati all'inizio dell'anno problemi di accesso alla lista espa-to@iapht.unito.it.

Lunedì scorso, al ritorno di Ciro Marino, abbiamo chiarito parte del mistero dei mail perduti e respinti: era stata aggiunta subito dopo natale una protezione che non lasciava entrare mail dall'esterno su liste che non erano state riautorizzate ex-novo.

Siccome Ciro era via, non avevamo ancora fatto la riautorizzazione, l'abbiamo fatta mercoledì e quindi ora tutto dovrebbe andare a posto.

Ciro ha già mandato vari mail a tutti pregando di rispondere usando la lista iapht, ma fino a oggi è arrivata una sola risposta indirizzata alla lista, da parte di Francesco.

Sono arrivati invece numerosi mail, ma tutti indirizzati al mio indirizzo personale o a quello di Aurelia.

Per questo è importante che quando rispondete di aver ricevuto il messaggio, inviate la risposta a iapht altrimenti non sapremo mai se la lista funziona!

Durante la riunione si è discussa la possibilità di istituire sotto-liste, una per ogni progetto, per facilitare lo smistamento dei mail, ma aspettiamo a farle fino a quando abbiamo verificato che la lista espa-to@iapht.unito.it generale funziona.

La GiovanniXXIII continua ad avere problemi di accesso al computer per spedire e ricevere mail, per il momento comunicherà principalmente attraverso FAX - n. FAX 011.3160025.

Perciò chi vuole comunicare con le classi di Rosa D'Angella deve usare questa via. Oggi ad esempio ci è arrivato un FAX dalla IIIE con la descrizione del "cono d'ombra".


Punto 2 e 3.

Si è passato in rassegna lo stato dei 3 progetti LUCE, SITO-1 ( e SITO-2, mentre si è rinviata l'analisi del progetto ALBERO perché mancava la Marisa Morosso.

Successivamente però Marisa mi ha telefonato da Ivrea, spiegando che non ha potuto venire alla riunione ma che la sua classe è viva e vegeta e manderà presto notizie delle sue classi.

Credo però che ci siano alcune cose da chiarire sulle classi partecipanti (vedi messaggio finale).

Passerò ora in rassegna lo stato dei singoli progetti.

Proporrei di ribattezzare il SITO-1 semplicemente SITO e cambiare SITO-2 in METEO, per semplificare (ditemi se siete d'accordo).

Per chiarezza, raggrupperò i punti della verbalizzazione sotto le seguenti voci, in modo che alla fine sia più facile capire che cosa manca (almeno lo spero!):

A classi partecipanti
B descrizione del progetto
C strumenti e schede di lavoro
D misure e attività
E diario di bordo
F messaggi vari relativi al progetto
G cose da fare e problemi aperti

Ho fatto uno sforzo anche di riorganizzare e catalogare tutti i mail arrivati finora secondo queste categorie: penso che sarebbe un grosso aiuto se d'ora in poi ogni mail che arriva avesse già questa classificazione nel soggetto: ad esempio Progetto SITO, mail di tipo D

Progetto LUCE - Scuola che coordina: BUROLO (Valentina Montel e Giulietta Allevi)

A. Classi partecipanti:

B. Descrizione del progetto

C. Strumenti e schede

D. Misure

E. Diario di bordo

F. Messaggi vari relativi al progetto scambiati in rete

(indicato in parentesi il tipo)

G. Cose da fare e problemi aperti

(almeno come li ho capiti io: da controllare!!!!!!)

Progetto SITO - Scuola che coordina: MARTIRI (Susanna Roglia)

A. Classi partecipanti:

B. Descrizione del progetto

C. Schede e strumenti

D. Misure

E. Diario di bordo

F. Messaggi vari relativi al progetto scambiati in rete

(indicato in parentesi il tipo)

G. Cose da fare e problemi aperti

(almeno come li ho capiti io: da controllare!!!!!!)

Progetto Meteo - Scuola che coordina: Falcone di Cambiano (Maura Colombo e Candida Cairoli)

A. Classi partecipanti

B. Descrizione del progetto

C. Strumenti e schede

D. Misure

F. Messaggi vari relativi al progetto scambiati in rete

(indicato in parentesi il tipo)

G. Cose da fare e problemi aperti

(almeno come li ho capiti io: da controllare!!!!!!)
Ciro Marino