Espa-TO Verbale della riunione del 24 Maggio 1999 delle Scuole medie in rete


Verbale della riunione del 24/5/1999 dei professori delle scuole medie in rete: progetto ESPA-TO

I professori presenti sono:

Gli insegnanti si sono divisi in due gruppi, a seconda del progetto sviluppato nelle loro rispettive classi.

  1. Progetto Sole (Luce).
  2. Progetto Sito.
  3. Discussione Generale.
  4. Materiale Cosegnato.

1. Progetto Sole (Luce).

Partecipano: le proff. Gianesella, Bertasso e d'Angella.
Coordina i lavori la prof. Montel

S.M.S. GIOVANNI XXIII

La prof. d'Angella consegna copia del fascicolo, contenente tutto il materiale, che è stato presentato ad un concorso, prodotto dalla III E.
In una tabella riassuntiva sono presentati i dati della lunghezza dell'ombra e dell'inclinazione dei raggi solari dal 17/12/98 al 25/3/99, rilevati alle ore 12 e due tabelle dell'andamento diurno.
I ragazzi hanno lavorato da soli, ma ultimamente erano un pò stanchi, specie durante le misure eseguite al pomeriggio.
Il progetto della III E sarà ripreso l'anno prossimo dalla futura III, che oltre a continuare il progetto METEO, inizierà anche ad occuparsi di argomenti propri del progetto "LUCE".
Quest'anno le misure di luminosità col fotometro non sono state fatte ma la prof. d'Angella pensa di poterle fare l'anno prossimo con la futura III, che ha già, durante quest'anno, acquisito dimestichezza con gli strumenti di misura.
Il diario di bordo della III E sarà inviato in rete.

S.M.S. E. FERMI DI BUROLO

La Prof. Montel consegna il diario di bordo e il "librone" redatto dalla S.M.S. E. Fermi di Burolo in cui sono raccolte tutte le attività svolte dalla I C e dalle attuali classi III B e III C, anche negli anni precedenti.
La Prof. Montel precisa che il "librone", edito per il concorso, è stato opera esclusivamente dei ragazzi e che lei ha soltanto organizzato il confronto dei materiali prodotti dalle tre classi e curato la stesura al computer. Sia il testo che il video presentano alcune imprecisioni, che però sono state lasciate "in onore" alla spontaneità dei ragazzi.
La III B e la III C consegnano il diario di bordo e le misure eseguite, da dicembre a marzo, dell'ombra dello gnomone e dell'inclinazione dei raggi solari, nonchèle tabelle riassuntive.
Gli andamenti temporali delle misure sono anche illustrati con grafici, che hanno suggerito ai ragazzi osservazioni sia sull'andamento delle misure nell'arco dei quattro mesi sia sugli andamenti diurni.
Interessante è il confronto dei loro dati con quelli di Caselette e della Giovanni XXIII.
Il progetto "LUCE" passerà l'anno prossimo alla futura II C ( Prof. Amalia De Curtis), che lavorerà anche sul progetto "METEO".

S.M.S. DI CASELETTE

Le proff. Gianesella e Bertasso consegnano il materiale preparato dalle classi III E e III F. Sono raccolte in un breve diario di bordo, in modo chiaro, alcune considerazioni sulle misure effettuate e sulle difficoltà affrontate nell'eseguirle.
Le due classi, dividendosi il lavoro, hanno operato sullo stesso "sito astronomico" e alla fine hanno confrontato i loro dati. Hanno raccolto, insieme, una grande mole di misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone e dell'inclinazione dei raggi solari da dicembre a fine aprile.
I dati, elaborati in tabelle, grafici (alcuni eseguiti col programma Excel) e disegni sono assai chiari. Sarebbe però opportuno aggiungere le didascalie ad alcuni grafici.
(Domanda : cosa c'è in ascissa nel grafico di "Tutte la misure" della lunghezza delle ombre? Probabilmente il numero progressivo della misura e non le settimane).
Hanno eseguito anche alcune misure con l'insolatiera (la III E), ma solo di mattino, per cui l'arco rilevato è piccolo, riscontrando anche qualche difficoltà nell'uso della bussola, a causa del campo magnetico locale dovuto alla vicinanza del monte Musinè.
Le misure di intensità luminosa effettuate il 5/2/99, 19/3/99, 9/4/99, 23/4/99 e 30/4/99 non sono molto consistenti fra loro (i valori 0.03, 0,05, 0.06.. in che unità di misura sono?. Potrebbe esserci un problema col luxmetro, per cui non demoralizzatevi.
Potremmo, se volete, farvi avere le copie delle misure dell'intensità della luce fatte dalla E. Fermi e dalla Cagliero l'anno scorso, eseguite in diverse condizioni sperimentali).
Stanno preparando un documento consuntivo del loro operato, in cui analizzano le cause dei loro errori di misura, come la non perfetta perpendicolarità dello gnomone rispetto al terreno, l'imprecisione nel definire i punti per fare la triangolazione, l'incostanza nel rilevare i dati dell'intensità luminosa. Danno inoltre dei suggerimenti a coloro che proseguiranno il loro lavoro.
La prof. Gianesella, per l'anno prossimo, pensa di continuare il progetto "SITO" con la futura terza e anche con una prima. La prof. Bertasso, se non viene trasferita, conta, per l'anno prossimo, di portare avanti il lavoro con una sola classe, che potrebbe essere o una futura seconda (progetto sito), o una futura terza (progetto luce).

Inizio


2. Progetto Sito.

Alcune classi hanno, parallelamente al progetto "SITO", anche eseguito misure con lo gnomone e col luxmetro.
Partecipano: le proff. Morosso, Aluigi, Zampieri, Caroli, d'Angella, Montel e i proff. Cò e Grassi.
Coordina i lavori la prof. Roglia, che ha anche redatto il presente verbale.
La prof. Roglia invita gli insegnanti rappresentanti delle classi che quest'anno hanno sviluppato il progetto "SITO" a esprimere un giudizio circa il tipo di classe o delle classi coinvolte, sulla eventuale collaborazione del Consiglio di classe al progetto, sulle difficoltà incontrate e sugli aspetti positivi del lavoro svolto.

S.M. DON G. Bosco - VALDOCCO

Il prof. Cò espone la situazione di questa scuola: sono coinvolte due classi, una di livello alto e una di livello medio.
Nella prima lo studio dei fattori abiotici del sito si colloca molto bene nel programma. C'è stata collaborazione da parte degli insegnanti di matematica e di educazione tecnica.
In particolare il prof. Goria di educazione tecnica, coinvolto nel progetto, ha preso spunto dallo studio sul sito per introdurre i sistemi di misura.
Gli studenti hanno molto apprezzato il luxmetro.

S.M. CARDINAL CAGLIERO - IVREA

La prof. Morosso ha sviluppato il progetto in una classe di livello medio, in cui i ragazzi avevano alcune difficoltà organizzative.
La classe dimostrava molto interesse per l'attività sul sito, soprattutto perchè si usciva dall'aula.
Nei momenti di discussione c'era partecipazione, ma anche superficialità nell'operare, perchè facilmente si perdevano i dati delle misure effettuate e talvolta il lavoro era dispersivo.
L'insegnante non ha avuto alcun supporto da parte di altri colleghi, per cui lo svogimento del progetto, anche se valutato positivamente, non è stato semplice. La prof. Morosso pensa che alcune difficoltà siano, in futuro, superabili.

S.M.S. RIVA ROCCI - ALMESE

Le proff. Aluigi e Zampieri hanno riferito sul lavoro svolto ad Almese. Hanno partecipato tre classi prime, di cui due di buon livello, una a tempo normale e l'altra a tempo potenziato e la terza di basso livello a tempo potenziato.
In una classe vi è stata collaborazione tra le insegnanti di scienze ed educazione tecnica, mentre nelle altre due hanno lavorato solo le insegnanti di scienze.
Il sito è stato costruito da una delle tre classi, mentre tutte e tre hanno fatto i rilevamenti, i disegni e hanno discusso i risultati.
Il giorno 21/3, a mezzogiorno, l'ombra dello gnomone era lunga quanto lo gnomone: il fatto ha suscitato la discussione e si è arrivati alla spiegazione del fenomeno osservato.
Le difficoltà incontrate sono state essenzialmente dovute sia al fatto che la scuola partecipava anche al progetto "SOLE" che a intoppi con la posta elettronica.

S.M. AGNELLI -TORINO

Relaziona il prof. Grassi, insegnante di matematica. In tale scuola il progetto "SITO" è stato sviluppato da una classe prima. Oltre alla collaborazione fra gli insegnanti di scienze ed informatica, anche l'insegnante di educazione artistica ha dimostrato interesse (per ora solo teorico) per il progetto.
I ragazzi erano entusiasti e la classe lavorava a gruppo unico. Le rilevazioni effettuate sono state le misure di temperatura e del volume delle precipitazioni. Le difficoltà riscontrate sono relative alla comunicazione telematica per difficoltà tecniche, per cui i messaggi sono stati inviati solo una volta al mese.
Si sono anche avute alcune difficoltà organizzative per cui si sono persi alcuni dati.

S.M.S. G. FALCONE - CAMBIANO

Riferisce la prof. Caroli.
Il progetto "SITO" è stato sviluppato da una classe seconda e solo da quest'anno, anche se l'argomento non è ben inserito nella programmazione.
Ciò nonostante i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo. Si lavorava soprattutto nella settimana delle misurazioni. Si sono avute alcune difficoltà col pluviometro, che più volte veniva trovato rovesciato.
Altra difficoltà: ci sono stati pochi scambi di messaggi perchè il confronto fosse proficuo.

S.M.S. E. FERMI - BUROLO

Riferisce la coordinatrice prof. Montel.
La classe I, seguita dalla prof. De Curtis, ha lavorato in un clima di buona collaborazione eseguendo misure di temperatura, compattezza e percolazione.
Le tabelle riassuntive delle misure sono state consegnate.

S.M.S. GIOVANNI XXIII -TORINO

La prof. d'Angella illustra il lavoro eseguito dalla IIA, che è raccolto in un opuscolo che ha consegnato.
Le difficoltà incontrate sono state essenzialmente nella comunicazione con le altre scuole. I ragazzi hanno lavorato con grande entusiasmo e sicuramente vorranno continuare.

Inizio


3. Discussione Generale.

Si discute su possibili arricchimenti e/o variazioni di contenuti per il prossimo anno. Oltre a proseguire le misure fatte durante l'anno scolastico trascorso, si ritiene opportuno sviluppare, anche solo per un periodo dell'anno, altri argomenti.
Argomenti proposti: relazioni fra grandezze, forza e movimento, costruzione e taratura di strumenti di misura.

Inizio


4. MATERIALE COSEGNATO.

È stato consegnato il seguente materiale:

1) S.M.S. E. Fermi di Burolo

Progetto LUCE - III B e III C

Diario delle attivitàdi marzo e aprile. Le misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone e dell'angolo di inclinazione dei raggi solari eseguite il 21/12/98, il 25/2/99, il 19/3/99 (mancano i dati di gennaio, che invece sono nella tabella riassuntiva).
Osservazioni sull'andamento delle misure nell'arco di quattro mesi e il grafico degli andamenti diurni.
Il tutto rallegrato da una bella poesia. Confronto dei dati con quelli di altre scuole (tabella e grafici).
Tabella riassuntiva delle misure di dicembre 98, gennaio 99, febbraio 99, marzo 99.
(Suggerimento: nella tabella riassuntiva sarebbe opportuno che fosse indicata non solo l'ora ma anche il giorno del mese)
Il librone: MEZZOGIORNO DI FUOCO presentato ad un concorso.

Progetto SITO - I C

Diario delle attività svolte nei mesi di marzo, aprile, maggio.
Tabella riassuntiva delle misure di temperatura, percolazione e compattezza da dicembre 98 ad aprile 99.

2) S.M.S. Giovanni XXIII

Progetto LUCE - III E

Misure della lunghezza dell'ombra dell'inclinazione dei raggi solari del 17/12/98 e del 20/3/99, fatte a diverse ore del giorno.
Tabella riassuntiva delle misure fatte alle ore 12 da dicembre 98 a marzo 99.

Progetto SITO - II A

Misure di temperatura da gennaio ad aprile 99 e delle precipitazioni da gennaio a circa metà maggio 99 (tabella e grafico).
I risultati sono raccolti in due libri dai titoli: PROGETTO LUCE E PROGETTO SITO.

3) S.M.S. Riva Rocci - Almese

Progetto SITO -I A, I B, I D

Tabelle riassuntive delle misure di temperatura, percolazione e compattezza da novembre 98 a maggio 99.
(Si sono fatte anche alcune misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone)

4) S.M.S. di Caselette

Progetto LUCE -III E e III F

Tabelle delle misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone, dell'angolo di inclinazione dei raggi solari e della luminosità, a diverse ore del giorno, da dicembre 98 a fine aprile 99, corredate da grafici e disegni.
Tabella riassuntiva delle misure fatte dal 12/3 al 30/4/99.
Descrizione del sito astronomico da parte della III F.

5) S.M Don Bosco - Valdocco - Torino

Progetto SITO - I A

Tabella riassuntiva delle misure di temperatura, di pressione e umidità da novembre 98 a a maggio 99.

Progetto LUCE - I A

Tabella riassuntiva delle misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone (da 1 metro?) da dicembre 98 a maggio 99 e alcune misure di luminosità.

Progetto Sito - I B

Tabella riassuntiva delle misure di temperatura, pressione, umiditàda novembre 98 a maggio 99.

Progetto LUCE -I B

Tabella riassuntiva delle misure della lunghezza dell'ombra dello gnomone (da 1 metro?) e della luminosità da novembre 98 ad aprile 99.
(Suggerimento: sarebbe interessante il confronto fra i dati ottenuti dalle due classi, visto che sono stati rilevati negli stessi giorni e nello stesso sito. Non si sa però se alla stessa ora)

6) S.M.S. G. Falcone - Santena

Progetto SITO - II F

Tabella riassuntiva delle misure di temperatura (a quale altezza?), pressione, umidità, direzione del vento, delle precipitazionie e della copertura del cielo da dicembre 98 a maggio 99.

Progetto LUCE - II F

Tabella riassuntiva delle misure dell'intensità luminosa da gennaio ad aprile 99.

7) S.M.S. G. Falcone - Cambiano

Progetto SITO - II B

Tabella riassuntiva delle misure di temperatura (a quale altezza?), pressione, umidità, direzione del vento, delle precipitazioni e della copertura del cielo da dicembre 98 a maggio 99.

Progetto LUCE -II B

Tabella riassuntiva delle misure dell'intensità luminosa da gennaio a maggio 99.

(Domanda a Maura Colombo e Candida Caroli:
La copertura del cielo 0 vuol dire tutto coperto?
La copertura del cielo 5 vuol dire tutto sereno?)


WEB A cura di Ciro Marino
Copyright 1999 [DFS]. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il 6-09-99.