SeCiF

Forum INDIRE 2002

Esperimenti sulla pressione

Messaggio: Concetto Gianino
Località: Ragusa
Dalla Coca Cola a Torricelli

Si può arrivare all’esperimento di Torricelli "giocando" con una cannuccia, un bicchiere e un po’ di Coca Cola. Per la bibita va bene qualsiasi bevanda.

Suggerimento: proponete agli alunni (grandi o piccoli) di giocare (meglio se a casa da soli) con queste sofisticate apparecchiature e fate una richiesta: spiegare perché aspirando con la cannuccia la bibita sale? Sono sicuro che molti di loro (forse tutti) diranno che il fenomeno è dovuto al "risucchio".

Bene: fatevi spiegare come agisce il risucchio sulla Coca Cola. E’ un azione a distanza? E’ una forza particolare ? Su quali oggetti agisce ? quale è la causa? (potete continuare voi…).

Poi chiedete di mantenere della Coca Cola nella cannuccia, dopo averla risucchiata, coprendo con un dito l’apertura superiore (e qui ci vuole bravura: provate prima voi a casa). Domande: chi sostiene quella colonnina di Coca Cola ? La colonnina di Coca Cola rimane nella cannuccia anche quando la cannuccia viene estratta da bicchiere? Poi togliete il dito e …. Centra qualcosa l’atmosfera ? Per pressione? Torricelli la misurò per primo nel 1600 con una cannuccia di vetro e con il "risucchio"!

Ma, nel 1600 Torricelli, per caso, sorbiva la Coca Cola con la cannuccia ?

Ciao

__________________

Concetto 04-04-2002 20:17


Messaggio: Maurizio Lupi
Località: Lodi

Zampilli e coca.cola

La spiegazione all'esperienza è già stata fornita: a bottiglia chiusa la depressione che si forma nella parte alta della bottiglia stessa aspira l'aria dall'esterno.
L'aria entra dai fori siti più in alto perchè all'interno sono soggetti ad una pressione minore rispetto ai fori a maggiore profondità (durante l'ingresso dell'aria, i fori più alti sono soggetti internamente ad una depressione).
ESPERIENZA FANTASTICA: racchiude tutti i principi di fisica che utilizzo nello spiegare gli impianti idrici nei corsi per geometri.
Non ho desistito dall'effettuare la prova anche se gli studenti in questione sono grandi: 4^ media superiore.
LA SCOPERTA: rispetto alla spiegazione teorica che abbiamo correttamente previsto, abbiamo notato con sorpresa che realizzando dei piccoli fori (con uno spillo), l'acqua esce dai fori inferiori pulsando con ritmicità.
L'esperienza pratica ci ha INCURIOSITI ulteriormente così abbiamo cercato una spiegazione. L'aria entra nella bottiglia sotto forma di bolle e pertanto in modo discontinuo.
La bolla d'aria raggiungendo la sommità della bottiglia provoca una diminuzione della depressione discontinua: a gradino.
I fori inferiori si trovano istantaneamente ad una pressione di un gradino superiore e l'acqua esce con getto e velocità che aumentano anch'esse istantaneamente di un intervallo.
L'acqua esce e con continuità la depressione in sommità aumenta finchè viene aspirata un'altra bolla d'aria, quindi il ciclo si ripete.
IL FENOMENO E' VARIABILE NEL TEMPO.
Ringrazio per l'opportunità offerta e saluto tutti.

__________________
Maurizio
16-04-2002 16:30



Webmaster
Last modified: Tue Sep 17 09:57:14 MET DST