SeCiF

Forum INDIRE 2002

Zampilli e coca.cola - Giuseppina Rinaudo

Immagino che tutti sappiano come far uscire degli zampilli di acqua da una bottiglietta di plastica. Basta praticare, con un chiodo caldo, un foro nella parete vicino al fondo, riempire la bottiglietta d'acqua e poi osservare come esce il getto: inizialmente il getto è molto vivace, per andare poi afflosciandosi gradualmente man mano che il livello dell'acqua scende nella bottiglietta.
E' l'effetto combinato delle leggi di Pascal e di Stevino: all'altezza del foro, alla pressione atmosferica che agisce sul pelo libero dell'acqua, si aggiunge la pressione dovuta alla colonna di liquido sovrastante. Man mano che l'altezza della colonna si abbassa, la pressione diminuisce e il getto si affloscia. Ci sono possibili variazioni sul tema, che trovate descritte in molti posti. Noi abbiamo dedicato agli "zampilli intelligenti" una pagina del sito www.iapht.unito.it/giocattoli/fiore/, in cui suggeriamo di praticare tanti fori, possibilmente uguali, allo stesso livello, per osservare che l'acqua zampilla nello stesso modo da tutti (legge di Pascal), oppure due o tre fori, uno sotto l'altro, per osservare che il getto dal foro più basso parte più veloce, mentre la velocità decresce via via che si sale ai getti più alti (legge di Stevino).
Ma quello che è curioso e vale la pena di provare, per far riflettere i ragazzi, è che cosa succede se, appena riempita la bottiglia, si chiude il tappo: se la bottiglietta ha i fori tutti allo stesso livello, l'acqua esce per breve tempo, subito dopo la chiusura, ma poi si ferma e non esce più da nessun foro, mentre, con la bottiglietta che ha i fori a diversi livelli, non c'è modo di bloccare l'acqua, che continua a uscire!
Chi vuole provare e dare la spiegazione?
Ovviamente, facendo l'esperimento con i ragazzi, la spiegazione dovrebbero trovarla loro!


Webmaster
Last modified: Tue Sep 17 10:01:48 MET DST