I@Pht Home Page  

La catapulta

La catapulta
Materiale e istruzioni
di montaggio:
  un cucchiaio, una molla, un supporto, una pallina leggera fatta di plastica o di carta appallottolata. Fissare, con la colla o con lo scotch, la molla e il fondo del manico del cucchiaio al supporto e fissare l’altro estremo della molla al manico del cucchiaio, come in figura. Per studiare l’energia, preparare due catapulte con molle di diversa rigidità.
Come giocare:   tenere fermo il supporto con una mano, con l’altra spingere giù il cucchiaio, poi lasciarlo andare rapidamente.
La Fisica:  
  • forza e interazione: la forza è caratteristica dell’interazione tra la mano e la molla e la riconosciamo dai suoi “effetti” (compressione),
  • quando applichiamo una forza alla molla, la molla a sua volta applica una forza alla nostra mano (azione e reazione),
  • la distanza raggiunta nel lancio non dipende solo dalla forza ma anche dalla variazione dell lunghezza della molla, cioè dall’energia che è trasferita dalla mano alla molla e dalla molla alla pallina,
  • l’energia ha forme differenti.
Note didattiche:  
  • scoprire la forza e l’interazione e i differenti tipi di forze (Fa),
  • scoprire azione e reazione (Fd),
  • analizzare la relazione tra forza, compressione e distanza del lancio per capire la differenza tra forza ed energia (meglio se si usano molle di diversa rigidità (Ea),
  • scoprire le proprietà dell’energia: l’energia può avere differenti forme (Eb) e può essere trasferita (Ec),
  • misurare lunghezze e distanze (Lb),
  • confrontare con le proprie aspettative.

IAPhT WebMaster
Last modified: Thu Mar 29 10:37:35 CEST 2001